Chi è il veterinario comportamentalista?

Il veterinario comportamentalista è un veterinario con competenze etologiche, zoopsichiatriche e cliniche che si occupa prevalentemente di animali d’affezione che presentano comportamenti anomali o abnormi, o comportamenti normali ma percepiti dal proprietario come fastidiosi e/o problematici. Interviene inoltre nella gestione dell’animale in ambiente domestico aiutando i proprietari a costruire una corretta relazione con i propri animali, insegnando loro a comprenderne la comunicazione e comunicare a loro volta in modo corretto.

Quando rivolgersi ad un veterinario comportamentalista?

Come prevenzione: per avere un aiuto nella scelta del cucciolo/gattino o nei primi mesi, successivi all’adozione, per impostare correttamente la relazione con il nuovo arrivato.

Tutte le volte che il proprio animale presenta comportamenti che destano preoccupazione, paura o difficoltà di gestione: distruzioni e eliminazioni di urina e feci in casa, comportamenti aggressivi, abbaio  o vocalizzazioni eccessivi, disinteresse nei confronti dei proprietari, ecc…

Per imparare a comunicare in modo corretto con il proprio animale e per imparare a capire ciò che il proprio compagno a quattro zampe sta cercando di comunicare.

 

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, clicca QUI

Se stai cercando un veterinario comportamentalista,
clicca QUI

di Elena Borrione
(22/08/2014)

Condividi: