Data: 08/02/2019
Email : xxx@gmail.com

Buonasera, vorrei chiederle un consiglio.
Ho un cane e cinque gatti tutti salvati dalla strada. Uno dei cinque gatti, di nome Kyo, fa la pipì nella cuccia del cane.
La mia ragazza dice che Kyo ha iniziato a farla da quando abbiamo introdotto in casa gli ultimi tre gatti.
Abbiamo una sola cassetta per la lettiera e mi chiedevo se non fosse un po’ troppo piccola per tutti, anche se la teniamo sempre pulita. Non so come affrontare questa situazione, mi piacerebbe capire quale possa essere la causa e come rimediare per aiutarlo.
Se non ci sono cucce in giro per casa, il gatto in questione fa la pipì normalmente nella lettiera.

Spero di non essere stato troppo logorroico. La ringrazio anticipatamente. Buona giornata!

Buongiorno,
in effetti una sola cassetta per cinque gatti è troppo poco. Sarebbe meglio averne almeno cinque. Addirittura dovrebbe averne sei: la prassi infatti vorrebbe una cassetta per ogni gatto di casa, più una.

I gatti per fortuna non conosco l’aritmetica e a volte ci permettono anche qualche imprecisione a livello ambientale. Collocare in casa un diffusore di feromoni (Feliway friend è la formulazione che contiene la frazione di feromoni indicata nei contesti di problematiche coabitative) potrebbe essere un ulteriore aiuto. Nel caso perdurasse il comportamento, sarebbe il caso di indagare meglio la presenza o meno di eventuali problematiche organiche soprattutto a carico dell’apparato urinario. In questo la prima indicazione è sempre quella di contattare il suo veterinario di fiducia: potrà esserle sicuramente di aiuto.

Se non emergessero problematiche organiche, potrà valutare di contattare un veterinario esperto in comportamento animale a lei comodo affinchè possa conoscere di persona la sua banda al completo e darle le migliori indicazioni da seguire per riportare serenità in famiglia.

Cordiali saluti,
di Elena Borrione
(08/02/2019)

[Voti: 6    Media Voto: 3.5/5]

La Dottoressa risponde, quasi sempre prontamente, a tutte le richieste, nel limite della correttezza professionale. Spesso non e' possibile fornire via mail una soluzione pronta all'uso, ma ricevere uno spunto di riflessione e', in ogni caso, prezioso. Si ricorda di non chiedere ne' prescrizioni mediche ne' terapie farmacologiche via email
Hai provato a seguire la Dottoressa su Facebook? Clicca qui!

Gatto che fa pipì nella cuccia del cane
Tag: Pipì    Sporca