Data: 19/11/2014
Da: XXX@libero.it

Salve,
abbiamo un cane preso al canile, piccolissimo, cresciuto con noi e che ora ha 3 anni.

Siamo sempre stati a coscienti di avere un cane un pochino particolare: ha condizionato la nostra vita, perché non va d’accordo con gli altri cani maschi e femmine, ha attaccato 3 persone e per ultimo mio marito.

Risultato: mio marito con i punti di sutura in tutti e due i polpacci più una lesione al muscolo e XXX (il mio cane di 30 kg) rinchiuso nel recinto fuori casa. Siamo disperati: non sappiamo cosa fare e come comportarci con lui. Io sinceramente non mi fido più, ho paura perché il modo in cui ha attaccato mio marito è stato impressionante.

Ci serve un consiglio!
In attesa di una sua risposta ringrazio anticipatamente

Gentile Sig.ra XXX,
il mio consiglio, vista la situazione particolarmente delicata che mi ha descritto, è quella di contattare quanto prima un veterinario esperto in comportamento che possa seguirvi di persona.

Mi spiace non poterle fornire altro tipo di aiuto.

Cordiali saluti,
di Elena Borrione
(28/11/2014)

[Voti: 3    Media Voto: 2.7/5]

La Dottoressa risponde, quasi sempre prontamente, a tutte le richieste, nel limite della correttezza professionale. Spesso non e' possibile fornire via mail una soluzione pronta all'uso, ma ricevere uno spunto di riflessione e', in ogni caso, prezioso. Si ricorda di non chiedere ne' prescrizioni mediche ne' terapie farmacologiche via email
Hai provato a seguire la Dottoressa su Facebook? Clicca qui!

Morso ai polpacci
Tag: Aggressività    Canile    Disperazione    Morde