Data: 26/11/2014
Da: XXX@gmail.com

Buonasera Dottoressa,
La disturbo perché spero che Lei possa aiutarmi.

I miei genitori vivono a XXX in una casa con ampio giardino, all’interno di un comprensorio con ville simili. Attualmente hanno un cane molto anziano e 6 gatti (3 maschi e 3 femmine) tutti sterilizzati e di età diverse (dai 7 mesi ai 13 anni). Tra questi, uno splendido micione nero. E’ comparso in giardino circa un anno fa, durante un periodo molto difficile e doloroso per la mia famiglia, e poiché per noi i gatti neri “portano bene”, lo abbiamo subito adottato! Oggi è un bel maschio di età compresa tra i due e i tre anni, vaccinato, sterilizzato e molto affettuoso con noi umani.

Purtroppo non va d’accordo con il cane, che lo ignora, e attacca ferocemente gli altri, soprattutto il maschio più anziano di 13 anni e il maschio giovane che ne ha circa 5. A volte, se gli gira proprio male, se la prende anche con le femmine. Non si tratta mai di una reazione a una qualche provocazione: fa gli “occhi da pazzo”, sfodera le unghie e salta addosso al malcapitato.

Non sappiamo come risolvere la situazione, e abbiamo paura che il suo comportamento possa indurre gli altri ad allontanarsi – potrebbero, visto che girano in giardino e non vivono chiusi in appartamento. C’è qualche terapia che potrebbe funzionare? Saprebbe consigliarci un Suo collega che operi nel XXX – dal Suo sito leggo che Lei è a Torino?

Non vorrei essere costretta a cercargli un’altra famiglia che lo adotti come “gatto unico”, né doverlo tenere sempre chiuso e separato dagli altri, ma attualmente mi paiono le uniche soluzioni possibili per riportare la pace a casa.

La ringrazio in anticipo per la Sua disponibilità e La saluto cordialmente,

Buonasera Sig.ra XXX,
la sua è sicuramente una situazione particolare e delicata che andrebbe valutata di persona da parte di un professionista esperto in comportamento animale.
I comportamenti aggressivi possono essere indicativi di un disagio comportamentale così come una manifestazione legata a problematiche cliniche.
Le lascio alcuni nominativi di validi colleghi che potrebbero aiutarla
*****
Spero riesca a ripristinare l’equilibrio all’interno della sua numerosa famiglia.

Cordiali saluti,
di Elena Borrione
(29/11/2014)

[Voti: 1    Media Voto: 4/5]

La Dottoressa risponde, quasi sempre prontamente, a tutte le richieste, nel limite della correttezza professionale. Spesso non e' possibile fornire via mail una soluzione pronta all'uso, ma ricevere uno spunto di riflessione e', in ogni caso, prezioso. Si ricorda di non chiedere ne' prescrizioni mediche ne' terapie farmacologiche via email
Hai provato a seguire la Dottoressa su Facebook? Clicca qui!

Uno splendido micione nero aggressivo
Tag: Aggressività    Tra cane e gatto    Tra gatti    Zuffe