Data: 28/11/2014
Da: XXX@gmail.com

Buongiorno,
abbiamo una gatta persiana di 5 anni che soffre di dermatite da stress (a quanto pare). Abbiamo girato diversi veterinari ma le cure (cortisone, XXX, ecc..) non si sono dimostrate efficaci. In casa abbiamo un altro gatto, figlio della prima ed effettivamente il tutto è iniziato da quando quest’ultimo è diventato adulto.

La gatta una volta che ha partorito è stata sterilizzata mente il maschio ancora no. La gatta resta in disparte tutto il giorno sta in un angolo e non vuole farsi avvicinare dal figlio. In questi momenti di ritiro lei si gratta continuamente fino a scorticarti il collo.

Le chiedo gentilmente un consiglio,
Grazie

Buongiorno Sig. XXX,
purtroppo la situazione che mi ha descritto è una situazione molto delicata, che richiede una visita da parte di un veterinario esperto in comportamento animale fatta di persona.
Mi spiace non poterle fornire rapidi consigli, ma la condizione della sua gatta ha già raggiunto un certo grado di importanza da non permettermi di esprimermi a riguardo.

Cordiali saluti,
di Elena Borrione
(01/12/2014)

[Voti: 1    Media Voto: 3/5]

La Dottoressa risponde, quasi sempre prontamente, a tutte le richieste, nel limite della correttezza professionale. Spesso non e' possibile fornire via mail una soluzione pronta all'uso, ma ricevere uno spunto di riflessione e', in ogni caso, prezioso. Si ricorda di non chiedere ne' prescrizioni mediche ne' terapie farmacologiche via email
Hai provato a seguire la Dottoressa su Facebook? Clicca qui!

Alopecia da stress
Tag: Stress    Tra gatti