Data: 03/11/2014
Da: XXX@yahoo.it

Salve Dottoressa,
vorrei fare alcune domande in merito al comportamento delle mie gattine.

Ho una gatta femmina di tre anni in casa, non esce fuori, ancora non è sterilizzata. Da un mesetto ho trovato un gattino di circa 2 mesi per strada, e l’ho inserito nell’ambiente dov’è vive la grande. All’inizio non era granché contenta, soffiava, ringhiava. Dopo un giorno e mezzo piano piano la grande si è avvicinata alla piccola e hanno fatto amicizia. La grande è molto più diffidente come carattere, la piccola invece è molto irrequieta, e non ha per niente paura di azzuffarsi con la grande.

Hanno cominciato una convivenza insieme, le trovavo sempre abbracciate a dormire. Dopo 3/4 settimane circa, la grande ha cominciato ad avere atteggiamenti infastiditi, e il gioco non mi sembra più lo stesso. E’ più nervosa e infastidita, quasi evita la piccola e cerca di dormire dove non può essere disturbata. Sembra essere diventata gelosa. Io non le ho mai dato modo di esserlo, ho sempre cercato di avere lo stesso comportamento che avevo prima dell’ultima arrivata.

Come dovrei comportarmi e cosa dovrei fare? Può darmi qualche consiglio?
Saluti

Buongiorno,
per prima cosa le consiglio di richiedere una visita, per la sua gatta più grande, presso il suo veterinario di fiducia, in modo tale da escludere la presenza di una problematica clinica sottostante.
Per favorire la convivenza la prima cosa da fare è garantire a entrambi i gatti di trovare nell’ambiente di vita ciò che serve loro per soddisfare i bisogni primari: devono poter aver libero accesso al cibo, alla cassetta igienica e ai luoghi di riposo. Quindi nel caso aumenti in casa sua queste cose.
Se le cose non dovessero migliorare, contatti un veterinario esperto in comportamento animale per avere una valutazione specifica della sua situazione.

Cordiali saluti,
di Elena Borrione
(07/11/2014)

[Voti: 2    Media Voto: 3.5/5]

La Dottoressa risponde, quasi sempre prontamente, a tutte le richieste, nel limite della correttezza professionale. Spesso non e' possibile fornire via mail una soluzione pronta all'uso, ma ricevere uno spunto di riflessione e', in ogni caso, prezioso. Si ricorda di non chiedere ne' prescrizioni mediche ne' terapie farmacologiche via email
Hai provato a seguire la Dottoressa su Facebook? Clicca qui!

Gatta infastidita dalla gatta piccola
Tag: Aggressività    Inserimento    Tra gatti    Zuffe