Data: 24/9/2014
Da: XXX@gmail.com

Salve Dott.ssa Borrione,
mi chiamo XXX e ho un piccolo problema con il mio cucciolo. In XXX non ho trovato veterinari comportamentalisti che possono occuparsi di lui, per questo ho pensato di rivolgermi a Lei.

Il mio cane è un incrocio tra un Bovaro del Bernese e un meticcio, l’ho portato a casa mia quando aveva due mesi e mezzo. Ora ha 7 mesi. Quando è con me e con la mia famiglia è un cane tranquillo e giocherellone, obbediente ed educato. Ma appena vede un estraneo (adulti o bambini) entrare dal cancello (lui vive prevalentemente in giardino), corre a destra e a sinistra per non farsi avvicinare oppure si nasconde nella cuccia. Anche quando ci sono io insieme agli estranei, non c’è verso che si avvicini, neanche con il “premio” (biscotto).

Quando usciamo a fare una passeggiata sta tranquillo, finché non vede qualcuno che non conosce; per esempio in un bar all’aperto tende a nascondersi sotto i tavoli o sotto le sedie e, se qualcuno prova a chiamarlo o dargli confidenza, lui non lo guarda e si gira dall’altra parte. Io spero che con il tempo passerà, ma questa situazione mi preoccupa molto anche perché sta per diventare adulto…

[…]

Cosa ne pensa? E soprattutto cosa mi consiglia di fare?
Grazie in anticipo.

Gentile Sig.ra XXX,
il suo cane parrebbe essere poco socializzato verso le persone. Da quel che mi scrive non sono sicura si possa parlare di una fobia sociale vera e propria, ci andrebbe una valutazione da parte di un veterinario esperto in comportamento. Se ho inteso correttamente, il cane compie azioni di evitamento e tende ad allontanarsi quando incontra persone estranee, nel suo ambiente e fuori casa.

Con gli altri cani va d’accordo?
Se gli altri cani non sono un problema e anzi, il suo cucciolone, interagisce con loro correttamente, inviti amici a casa con i loro cani. Chieda loro di non forzare il contatto con il suo cane e piuttosto le prime volte far finta che non ci sia. [… omissis …]

Resto a sua disposizione.
Cordiali saluti

[…]
Con gli altri cani è tranquillo e va sempre incontro a loro per giocare.
[…]
La ringrazio molto per la sua disponibilità e professionalità.

Gli altri cani potrebbero essere un buon aiuto. L’apprendimento per imitazione è una forma di apprendimento molto forte nei cani.
[…]
Rinnovo i saluti,
di Elena Borrione
(25/09/2014)

[Voti: 2    Media Voto: 3/5]

La Dottoressa risponde, quasi sempre prontamente, a tutte le richieste, nel limite della correttezza professionale. Spesso non e' possibile fornire via mail una soluzione pronta all'uso, ma ricevere uno spunto di riflessione e', in ogni caso, prezioso. Si ricorda di non chiedere ne' prescrizioni mediche ne' terapie farmacologiche via email
Hai provato a seguire la Dottoressa su Facebook? Clicca qui!

Un cane pauroso
Tag: Nasconde    Paura    Sconosciuti